adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Colonia

sabato 28 Maggio, 2016 | di Martina Farci
Colonia
In sala
1
Facebooktwittermail
Voto autore:

Il Cile di ieri
Nel settembre 1973 il Cile guidato del presidente Salvador Allende è vittima di un colpo di stato che vede salire al potere il dittatore Augusto Pinochet. In quel periodo si trovano a Santiago anche Lena e Daniel, due giovani tedeschi innamorati, lei assistente di volo della Lufthansa e lui fotografo e sostenitore di Allende. Accusato di essere un collaboratore dei comunisti, Daniel viene arrestato dalla polizia segreta di Pinochet e portato a Colonia Dignidad, dove subisce pesanti torture. Ma non è il solo prigioniero vittima di abusi.

Colonia è l’ennesimo film che racconta una delle pagine della storia mondiale più crude e violente, ma forse meno conosciute. Perché gli orrori vissuti nella dittatura cilena non sono inferiori a nessun altro regime, nazismo compreso (e caso vuole che sia proprio il regista tedesco Florian Gallenberger a dirigerne l’operazione). mediacritica_colonia_290Tratto da una storia vera, Colonia racconta di come in un amore possa nascondersi tutta la forza necessaria a sopravvivere anche in una vita che non è più vita, ma allo stesso tempo apre gli occhi e fa riflettere anche a distanza di anni su come l’essere umano sia capace di trattare, senza alcun rispetto, il suo simile. Gallenberger, che ha curato la sceneggiatura insieme a Torsten Wenzel, mescola con disinvoltura la storia d’amore con quella più prettamente storica, anche se alla fine quest’ultima risulta più penalizzata, forse per un’eccessiva prudenza narrativa. Eppure quello che successe a Colonia Dignidad non ha bisogno di troppe spiegazioni, bastano le sole immagini. Così Lena, pur di salvare il suo amato, si reca di sua spontanea volontà nella colonia cilena, dove, attraverso i suoi occhi, scopriamo le atroci verità che hanno subito uomini, donne e bambini. Imprigionati in un orrore in mezzo al nulla, solo pochi fortunati hanno trovato una via d’uscita in oltre 40 anni di prigionia. Colonia, con un’impronta prettamente thriller, riesce a scavare nel regime di Pinochet e a lanciare accuse anche alla Germania che, dopo le polemiche per la visione del film, si è trovata costretta a togliere il segreto di stato sull’accaduto. Motivo in più per apprezzare un’opera che ha di per sé i suoi limiti, ma che grazie ai due interpreti principali Emma Watson e Daniel Brühl riesce a ricostruire un ritratto esaustivo di una pagina della storia contemporanea cilena che merita tutta l’attenzione del caso.

Colonia [id., Germania/Lussemburgo/Francia 2015] REGIA Florian Gallenberger.
CAST Emma Watson, Daniel Brühl, Michael Nyqvist, Vicky Krieps, Martin Wuttke.
SCENEGGIATURA Florian Gallenberger, Torsten Wenzel. FOTOGRAFIA Kolja Brandt. MUSICHE André Dziezuk, Fernando Velàzquez.
Drammatico/Thriller, durata 110 minuti.

One Comment

  1. Edop. says:

    un po’ irrisolto nel complesso, ma funziona abbastanza; soprattutto quando mette più in secondo piano la vicenda della ricerca e della fuga dei due protagonisti e si concentra sulle atmosfere del luogo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly