adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

Questa settimana

Prima di domani

sabato 29 luglio, 2017 | di Filippo Zoratti
Prima di domani
In sala
1
Facebooktwittergoogle_plusmail
Voto autore:

Domani… è un altro giorno?
Quello della reiterazione temporale è un espediente che Prima di domani ci propone come dato acquisito, come punto di partenza. La voce off della protagonista Sam ci spiega tutto nei primi secondi, parlandoci forse nel sonno, forse dall’aldilà… o forse solo pensando fra sé e sé, in balìa dell’incubo che sta vivendo.

Il teen drama aggiornato al 2017 non sembra tanto ragionare sulle cause di eventi che sconvolgono la quotidianità, quanto sulle loro conseguenze. Che fare, ora che ci si ritrova a vivere in eterno la medesima giornata? Magari riviverla e basta, come se il loop fosse destinato da solo a sbloccarsi: ci si sveglia la mattina, mediacritica_prima_di_domani_290si va a scuola con le super amiche snob di sempre, si festeggia il Giorno di Cupido (che non è San Valentino, ma in pratica lo è) e alla sera ci si butta nella mischia di una festa, in cui riaffermare il proprio status quo di reginette in lotta coi geek e i loser di turno; poi chi vivrà vedrà, si spera che addormentandosi alla sera l’incantesimo scompaia. Oppure ci si ribella, interpretando – visto che vale tutto – la persona che non si è: la dark lady wannabe-sensuale che manda a quel paese i genitori, che cestina le rose ricevute e tenta di sedurre il prof.; o all’opposto la buonista al sapor di stucco, che semina concordia cercando di pacificare il mondo e fare del bene al prossimo. Eliminata la goliardia e lo spirito auto-ironico di Ricomincio da capo (e ci piace ricordare il buon remake italiano con Antonio Albanese, È già ieri di Giulio Manfredonia), Prima di domani va in all-in con la tragedia sentimental-adolescenziale, con un pizzico di spiritismo quasi macabro sul limbo, sulle dimensioni parallele “purgatoriali” (un po’ alla Amabili resti). I giovani adulti – che sono il target anche del romanzo di riferimento, E finalmente ti dirò addio – vanno nutriti con canovacci narrativi seri(osi) ma non troppo approfonditi, popolati da caratteri bidimensionali scolpiti nel granito dello stereotipo: le belle e impossibili antipatiche che nascondono fragilità, il perdente sensibile che vive di pesci in faccia, il figo della classe inaffidabile e con poco sale in zucca, l’emarginata sociale coi golfini enormi e i capelli alla Carrie – Lo sguardo di Satana. Fissati questi paletti si può parlare di morale, che nell’opera di Russo-Young è sottolineata – per evitare fraintendimenti – persino nei poster appesi in camera: “become who you are”, diventa te stesso, trova la tua identità. Se c’è qualcosa di più in Prima di domani è da cercare fra le righe, anche se è un messaggio quasi irricevibile per i teenager cui si rivolge: occorre affrontare ogni giorno come fosse l’ultimo, superando i tormenti dell’adolescenza in quanto momentanei. Abbandonando il mondo da ragazzi, per risvegliarsi la mattina seguente finalmente (e dolorosamente) adulti.

Prima di domani [Before I Fall, USA 2017] REGIA Ry Russo-Young.
CAST Zoey Deutch, Logan Miller, Jennifer Beals, Elena Kampouris.
SCENEGGIATURA Maria Maggenti (tratta dal romanzo E finalmente ti dirò addio di Lauren Oliver). FOTOGRAFIA Michael Fimognari. MUSICHE Adam Taylor.
Drammatico, durata 99 minuti.

Prima di domani
3.17 6 63.33%

One Comment

  1. Klaus says:

    Un film particolare, mi è piaciuto. Voto troppo basso

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly