adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

La mummia

sabato 10 Giugno, 2017 | di Maria Cristina Andrian
La mummia
In sala
3
Facebooktwittermail
Voto autore:

Si dice “ahmenefest”
Schivato lo scherzo – qui di mummia ce n’è una, le cui iniziali sono TC – non resta che sedersi e riflettere su questo film.

Si abbandonano i toni scanzonati e in un certo senso giocosi della saga con Rick O’Connell ed Evelyn Carnahan per un dark world a confine tra avventura e horror − altra battuta da schivare, poiché la performance di Cruise, sinceramente, non è così brutta, ma è semplicemente smarrita e perplessa in un ruolo spesso quanto la carta velina. Bagnata. mediacritica_la_mummia_290Dunque, riflettiamo su quest’opera. Non perché ci siano chissà quali significati profondi, sia chiaro. La mummia cerca di darsi un tono filosofico-esoterico con domande su morte e immortalità, bene e male, ma la verità è che c’è una principessa egizia incavolata che si è data al goth, viene risvegliata, decide di essere la regina dell’umanità e parte la distruzione. In questo scoppio di originalità – da un po’ i cattivi non fanno che marciare in centro città in un tripudio di palazzi esplosi – ecco un’ulteriore sorpresa! L’associazione misteriosa capitana da un paternamente sinistro Russell Crowe, che vigila sul mondo combattendo il Male − The Librarian e Van Helsing ringraziano per l’omaggio. Il film si dà perciò alle atmosfere cupe, ai mostri nascosti nelle ombre, ai patti con esseri che non andrebbero contattati. L’equivalente cinematografico del trucco usato dalle teenager per sembrare più grandi. Il problema è che il make-up risulta fin troppo evidente. Si sforza a tal punto per convincere che ora si comincia a parlare di cose grosse in modo serio da trascurare proprio chi il film lo rende importante, cioè i suoi stessi personaggi. Il cast ci crede e si vede − plauso alla comunque brava Sofia Boutella già vista in Kingsman – ma non ha basi di sceneggiatura sufficienti per essere qualcosa in più. Un’opera così impegnatoa a dire cosa non è, che si dimentica di approfondire cosa voleva essere. Alex Kurtzman confeziona comunque un godibile intrattenimento duro e puro, ma che una volta concluso scivola via inconsistente come sabbia tra le dita. Intanto, diciotto anni dopo, siamo ancora qui a ricordarci Jonathan impegnato a chiedere come accidenti si dica “ibis” in egiziano antico.

La mummia [The Mummy, USA 2017] REGIA Alex Kurtzman.
CAST Tom Cruise, Sofia Boutella, Russell Crowe, Annabelle Wallis, Jake Johnson.
SCENEGGIATURA David Koepp, Christopher McQuarrie, Dylan Kussman. FOTOGRAFIA Ben Seresin. MUSICHE Brian Tyler.
Horror/Avventura, durata 107 minuti.

3 Comments

  1. Wolle16 says:

    Ammazza che film brutto 😀 mi incuriosisce questa storia del dark universe, ma se sono tutti così…

  2. mACCHèDAVVERO says:

    Cioè… non ci sono i mADJAY?!

  3. Yado says:

    Vi leggo spesso, spesso scrivete cose molto interessanti… ma sinceramente, chi ha scritto questo articolo usa come riferimento le Mummie dei 2000, mentre questo è il remake della vera Mummia del 1932 dai. E non è una notazione insignificante, è proprio e solo così, visto che il film fa parte del nuovo Dark Universe (guarda caso, non citato dall’autrice). Bah! Pezzo superficiale, peccato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly