adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Buona giornata

lunedì 2 Aprile, 2012 | di Patrizia Nardini
Buona giornata
In sala
0
Facebooktwittermail

Espedienti a gonne corte. Di nuovo
Ascanio Gaetano Cavallini, principe ridotto in miseria e costretto ad affittare il suo palazzo a troup televisive per andare avanti. Rosaria Miccichè, manager che rifiuta le sue origini siciliane ed è convinta di avere un forte accento milanese.

Alberto Dominici, imprenditore che si dedica all’evasione fiscale tra grandi ville, yatch e auto costose. Leonardo Lo Bianco, senatore disposto a tutto pur di avere la maggioranza di voti a suo favore al Senato. Romeo Telleschi, milanese trasferitosi in puglia con un lavoro ben poco appagante e una moglie e dei figli che lo considerano “u tremone”. Luigi Pinardi, notaio napoletano che si destreggia tra una moglie isterica, ed una “figliola” russa i cui vestiti lasciano poco spazio all’immaginazione. Cecco, sfegatato e superstizioso tifoso della fiorentina, che per far sì che la sua squadra del cuore vinca è disposto a sacrificare persino la fidanzata.
Tutti con la preoccupazione di arrivare a fine giornata.
Sarebbe bello poter dire che finalmente c’è una svolta, che gli argomenti sono cambiati, che il modo di presentarli è cambiato. Ma non è così.
I visi di sempre, le battute di sempre, gli argomenti di sempre.
Enrico e Carlo Vanzina confezionano ancora una volta un film che, passata l’ora e mezza di proiezione, non lascia alcun segno del suo passaggio. Battute ormai logore e interpretazioni sempre uguali a se stesse che non danno modo agli attori di dimostrare le loro capacità. Un vano tentativo di trattare temi di attualità con una vena critica che però sembra più un’approvazione ai numerosi espedienti e alle vite a “scrocco” dei personaggi.
Insomma, un film che ha ben poco da dire e su cui c’è altrettanto poco da dire. Un finale che non conclude realmente le vicende e una scappatoia molto poco convincente per concludere in modo corale le varie vicende.
Personaggi che non seguono un percorso di trasformazione, poco credibili e non coerenti con se stessi (per esempio la fidanzata di Cecco – dopo aver ripetuto lungo tutto il film di non sopportare più la superstizione del fidanzato – per far vincere la fiorentina è disposta ad andare di nuovo a letto con l’architetto…).
Insomma, ci troviamo di fronte all’ennesimo film che i fratelli Vanzina ci presentano con l’illusione di aprire un dibattito sull’Italia attuale e uno spaccato di sana comicità nostrana, ma si precipita invece nell’ovvietà degli equivoci passionali dove (non si sa per quale ingegnoso meccanismo comico) in mezzo si trova sempre una giovane straniera in minigonna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly