adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

The Legend of Tarzan

sabato 16 Luglio, 2016 | di Martina Farci
The Legend of Tarzan
In sala
1
Facebooktwittermail
Voto autore:

Il ritorno
Il personaggio di Tarzan è nato dall’immaginazione di Edgar Rice Burroughs agli inizi del Novecento, e da allora è stato oggetto di moltissime trasposizioni, sia cinematografiche che letterarie. Da Tarzan – L’uomo scimmia di W.S. Van Dyke al cartone della Disney, sono svariate le interpretazioni date al romanzo originale, compresa quest’ultima, The Legend of Tarzan.

Diretto da David Yates, il film sposta leggermente l’attenzione dall’archetipo del bambino selvaggio, per concentrarsi piuttosto sull’uomo “civilizzato” che torna nei luoghi dove è cresciuto. Tarzan, infatti, ora vive nella Londra di fine ‘800 insieme alla moglie Jane e si fa chiamare John Clayton III. Quando mediacritica_the_legend_of_tarzan_290però il governo lo invita a tornare in Congo per provare la colpevolezza del Belgio in materia di schiavitù, è costretto ad accettare, anche per le pressioni subite dall’afroamericano George Washington Williams. Ma in Africa, ad accoglierlo, non ci saranno solamente vecchie amicizie. David Yates abbandona momentaneamente la magia di J. K. Rowling – ha diretto gli ultimi quattro film di Harry Potter ed è alla regia dell’atteso spin-off Animali fantastici e dove trovarli – e si immerge in un film politicamente corretto, ma che ha perso quell’avventura che aveva sempre contraddistinto la storia. The Legend of Tarzan, infatti, lascia in disparte il rapporto uomo-natura se non per alcune scene indispensabili a rimanere “fedele” all’idea di base, per focalizzarsi principalmente sulle tradizioni africane, sulla lealtà ma anche sulla macchia nera della schiavitù. Non manca una certa dose di romanticismo, ma il tutto procede in maniera molto meccanica e con poco pathos emotivo. Alexander Skarsgard, infatti, incarna un Tarzan quasi vampiresco, supportato da una Margot Robbie che almeno non si limita ad essere “solo” bella, e tiene testa ad un cattivo Christoph Waltz – nel cast c’è anche Samuel L. Jackson. The Legend of Tarzan, quindi, si discosta da quello che ci eravamo immaginati, finendo per risultare un blockbuster estivo che difficilmente lo diventerà.

The Legend of Tarzan [id., USA 2016] REGIA David Yates.
CAST Alexander Skarsgard, Margot Robbie, Christoph Waltz, Samuel L. Jackson.
SCENEGGIATURA Stuart Beattie. FOTOGRAFIA Henry Braham. MUSICHE Mario Grigorov.
Avventura, durata 109 minuti.

One Comment

  1. Kim says:

    per me lui sarà sempre e solo Eric Northman di True Blood..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly