adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Old

sabato 14 Agosto, 2021 | di Massimo Padoin
Old
In sala
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

La spiaggia dello spirito e del tempo (o del decadimento)
C’è una spiaggia dove accadono cose strane a un gruppo di persone: non è Lost, anche perché l’isola tropicale è in realtà la base di un lussuoso resort ma, similmente alla serie TV, il tempo in questa porzione di terra agisce a modo suo.

Il gruppo di sventurati turisti infatti ci mette poco ad accorgersi che in quello che sembrava un angolo di paradiso le cose non vanno come dovrebbero: un cadavere riaffiora dal mare e i bambini crescono a vista d’occhio, letteralmente, perché lì il tempo scorre molto più veloce.

La vicenda si concentra sulla famiglia di Guy e Prisca, coppia in odore di divorzio ma intenzionata a regalare un’ultima vacanza di serenità ai due giovani figli prima di porre fine al rapporto. Rapporto che muterà con il passare delle ore, perché seppur il tempo cognitivamente scorra regolarmente, biologicamente invece ciò non avviene, e con l’avanzare del tempo la rabbia e la delusione si appianano come ricordi sbiaditi dalla senilità.

M. Night Shyamalan ama giocare con lo spettatore, mescolando generi e influenze, nascondendo il mistero per rivelarlo mano a mano in frammenti, che assumono sempre più connotati orrorifici. Old cerca una vertigine voyeuristica, in cui osserviamo l’intera vita biologica di una persona condensarsi in ventiquattr’ore. Quello che spaventa è il repentino e così evidente decadimento umano, mentale e fisico; la scoperta improvvisa di una serie di caducità già inscritte biologicamente, che travolgono in poco tempo i protagonisti. La pellicola narrativamente regge il mistero per gran parte della sua durata, credibile nonostante l’assurdità della situazione di un gruppo di persone impossibilitate a scappare senza sapere il perché (qualcuno ha detto Buñuel?), ma semplifica eccessivamente la risoluzione dei conflitti e della vicenda nel finale.

Shyamalan è solitamente un regista sempre sul filo tra la realizzazione di affascinanti intrighi dall’eterogeneità interpretativa e il perdere tutta la credibilità perché incapace di gestire l’architrave misterica delle sue pellicole. Old sembra una metafora di un’ansia sociale sanitaria che non può non rimandare a quel che stiamo vivendo nel quotidiano da più di un anno.

Old [id., USA 2021] REGIA M. Night Shyamalan.
CAST Gael García Bernal, Vicky Krieps, Rufus Sewell, Ken Leung.
SCENEGGIATURA M. Night Shyamalan. FOTOGRAFIA Brett M. Reed.
MUSICHE Trevor Gureckis.
Thriller, durata 108 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly