adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Grace di Monaco

sabato 17 Maggio, 2014 | di Maria Cristina Andrian
Grace di Monaco
In sala
0
Facebooktwittergoogle_plusmail
Voto autore:

Becoming Grace… maybe
Un pensiero molto cinico, ed ultimamente dilagante, ritiene che ci sia un valido “perché” alla conclusione delle favole il giorno delle nozze del principe e della principessa, quando sogni e speranze sono al massimo del loro fulgore.

Il regista Olivier Dahan guarda al giorno dopo. Una volta che, spente le luci della ribalta e gli echi degli ultimi brindisi, si aprono le porte del castello in cui la principessa dovrebbe vivere “per sempre felice e contenta”. Anche i reali sono però esseri umani e il film di Dahan ce lo ripete fino al parossismo, mettendo in scena una versione di Grace di Monaco simile ad una Madonna piangente.mediacritica_grace_di_monaco1 Lontana dalle melensaggini di pellicole come Diana – La storia segreta di Lady D. o dal candore ingenuo della trilogia di Sissi, il film guarda a quella che potrebbe essere l’apripista alla figura della principessa moderna. Emancipata, glamour, capace di essere moglie e madre, di acquisire nobiltà senza che un goccio di sangue blu scorra nelle sue vene. Ma pagandone il fio: niente è privato, niente è esente da compromessi, gli errori non sono concessi. Senza voler entrare nella polemica che infuria se il film sia davvero fedele o meno alla figura di Grace Kelly – cosa che solo lei stessa potrebbe dire – non si può non riconoscere a Dahan di aver sfruttato appieno della capacità mimetica di Nicole Kidman. Che fin da subito ci fa scordare di star guardando lei. Attraverso gli occhi azzurri di Nicole fuoriesce tutto il fascino attribuito dall’immaginario collettivo a scaloni marmorei, balli di gala e gioielli tanto belli quanto pesanti. Perché la corona grava su quei capelli biondissimi, specialmente quando da un lato c’è un matrimonio da salvare e dall’altro un principato minacciato di invasione. Nicole Kidman riveste i panni di Grace in ogni senso possibile e si affianca ad un Tim Roth quanto mai ombroso ed apparentemente inespugnabile. Entrambi contribuiscono a salvare una pellicola che altrimenti sarebbe stata solo una splendida sfilata di moda venata di melò. La sceneggiatura, infatti, non brilla per originalità e il taglio dato al film risulta slabbrato: biopic? Storia romanzata? Introspettivo? La risposta è un po’ di tutto, mescolato e unito, fortunatamente, dalle interpretazioni ineccepibili della già citata coppia di protagonisti. Il film ci lascia visivamente soddisfatti, ma con la domanda rimasta ovviamente irrisolta: quanto di Grace abbiamo davvero conosciuto ieri come oggi?

Grace di Monaco [Grace of Monaco, USA/Belgio/Italia/Francia 2014] REGIA Olivier Dahan.
CAST Nicole Kidman, Tim Roth, Frank Langella, Milo Ventimiglia, Paz Vega.
SCENEGGIATURA Arash Amel. FOTOGRAFIA Eric Gautier.
Biografico/Drammatico, durata 103 minuti.

Grace di Monaco
5 1 100%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly