adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Shazam!

sabato 27 Aprile, 2019 | di Stefano Lalla
Shazam!
Marvel / DC
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

DC si aggiudica questo round
Esaurito il successo commerciale ma certamente non artistico di Aquaman, la DC torna ad ampliare il proprio universo cinematografico con un supereroe vecchio quanto Superman eppure sconosciuto ai più: Capitan Marvel, poi ribattezzato Shazam per l’omonimia col personaggio Marvel il cui film è stato distribuito nelle stesse settimane.

Se il Marvel Cinematic Universe ci ha insegnato qualcosa è che anche i personaggi meno popolari possono farsi valere con un film adeguato a introdurli al pubblico che non legge i fumetti, ed ecco che, forse per la prima volta, la concorrente DC apprende l’arte anziché scimmiottarla. Shazam! mette da parte o, piuttosto, rende obsoleti i toni scuri e drammatici, echi ormai lontani della trilogia nolaniana, e pure il ridicolo machismo di Jason Momoa, e racconta con confidenza una storia autosufficiente e moderna, spassosa eppure capace di coinvolgere. Bastano poche righe di trama per comprendere quanto moderna sia la storia di Billy Batson: un adolescente problematico ma dall’animo fondamentalmente buono, che viene scelto da un mago per ereditare il potere di liberare il proprio massimo potenziale, trasformandosi in un super-adulto ogni volta che pronuncia la parola “shazam”. Billy non sa di essere stato scelto unicamente per disperazione e non perché ritenuto degno: infatti l’anziano mago era in fin di vita dopo che il Dr. Sivana (l’efficace Mark Strong) lo ha derubato del potere proibito dei sette peccati capitali. Quest’ultimo, da bambino, non era stato ritenuto degno di trasformarsi in Shazam e ha quindi dedicato la propria vita a rintracciare il mago, diventando l’ombra del supereroe che non è potuto essere.
È quasi superfluo dire che Billy, un orfano in cerca della sua vera famiglia, vive in modo giocoso la propria trasformazione in adulto e usa i superpoteri per soddisfare i propri interessi personali, comprare la birra e manomettere i bancomat. Se appare altrettanto scontato dire che egli dovrà vivere una crescita emotiva, e che la nascita di un legame con la famiglia adottiva coinciderà con l’accettazione della grande responsabilità che deriva dai superpoteri, tuttavia, ciò che rende speciale Shazam! è la qualità dell’intreccio, un meccanismo a orologeria che sfiora la perfezione. Un film di supereroi moderno deve necessariamente essere divertente, autoironico o dissacrante, ma – e questo è un imperativo che spesso ci si scorda per la foga di proporre qualcosa di diverso – deve farcela a rifondare quel mito antiquato degli eroi in calzamaglia e, almeno per un momento, farci credere in tutti quei buoni sentimenti che sono parte integrante del genere. Shazam! ci riesce appieno grazie a una sceneggiatura fatta ad arte e ben confezionata per un pubblico giovane, senza scivoloni né improvvise pretese di drammatica serietà, e all’ottima interpretazione di Zachary Levi, che convince nei panni di un super-adolescente piombato nel corpo di un adulto.

Shazam! [id., USA 2019] REGIA David F. Sandberg.
CAST Zachary Levi, Mark Strong, Djimon Hounson, Asher Angel, Jack Dylan Grazer.
SCENEGGIATURA Henry Gayden, Darren Lemke. FOTOGRAFIA Maxime Alexandre. MUSICHE Benjamin Wallfisch.
Commedia/Azione, durata 132 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly