adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

I Puffi

lunedì 19 Settembre, 2011 | di Filippo Zoratti
I Puffi
In sala
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

Passe-moi le schtroumpf (Passami il Puffo)
Prima ancora di essere un cartone animato di successo – trasmesso in Italia dal 1982 – i Puffi sono stati una geniale intuizione nata dalla matita del fumettista belga Peyo.

Per quanto diretti ad un target pre-scolare, tra le righe degli originali schtroumpf (nome derivante da un vuoto di memoria dello stesso autore, che un giorno a pranzo con un amico non ricordando il vocabolo “saliera” disse “passe-moi le schtroumpf” – “passami il Puffo”) era possibile intravedere un fitto intreccio di richiami socio-culturali. I Puffi, in estrema sintesi, sono degli anticapitalisti globalizzati: abitanti di un villaggio formato da case-fungo tutte uguali, sono essi stessi identici tra loro. Indistinguibili, blu. Simpatici in egual misura, vivono una democrazia spontanea. Ogni Puffo riesce ad essere fino in fondo quello che è perché, data la neutralità del suo aspetto fisico, sviluppa per necessità una sua personalità (brontolone, quattrocchi, pigrone, vanitoso, tontolone e via puffando). Rilette a distanza di 50 anni, le storie di Peyo risultano ancora estremamente comunicative, anzitutto perché uno degli intenti principali del creatore era inquadrare i suoi piccoli gnometti all’altezza del terreno. Un meccanismo di partecipazione che permane anche nel cartoon per la tv: pur con evidenti esemplificazioni, chi guarda si sente tra i Puffi. Anzi, è di fatto un altro Puffo. È proprio questo il primo significativo cambio di registro che si avverte nella trasposizione cinematografica diretta da Raja Gosnell. Dopo essere stato introdotto nel loro magico habitat – tra rocamboleschi dialoghi puffosi e una foresta prospetticamente enorme – lo spettatore viene infatti catapultato nella New York contemporanea. Sono gli stessi ometti blu a finirci, tramite un portale situato in una grotta. Fuggono (come sempre) da Gargamella, che tuttavia riuscirà a varcare il vortice spazio-temporale per continuare la sua caccia. A questo punto finisce la magia, e svanisce la speranza di poter assistere ad una favola camp fuori dal mondo e dalle sue regole. Perso il discorso “filologico” sull’immedesimazione, c’è però altro a cui guardare: un più che riuscito villain impacciato e buffo (l’attore Hank Azaria dice di essersi sottoposto a 130 ore di trucco, speriamo non consecutive), una impeccabile morale sui valori della famiglia e persino un paio di incontri metatestuali, quando i Puffi scoprono grazie a Wikipedia e ad un fumetto l’origine della loro esistenza. Stonano solo i momenti danzerecci, su tutti la scena in cui i Puffi suonano la chitarra elettrica ballando Walk This Way degli Aerosmith. Ma a giudicare dalle risate fanciullesche in sala, il problema riguarda esclusivamente gli adulti.

I Puffi [The Smurfs, USA/Belgio 2011] REGIA Raja Gosnell.
CAST Neil Patrick Harris, Jayma Mays, Sofia Vergara, Hank Azaria, Tim Gunn.
SCENEGGIATURA J. David Stem, David N. Weiss, Jay Scherick, David Ronn. FOTOGRAFIA Phil Méheux. MUSICHE Heitor Pereira.
Commedia/Avventura, durata 103 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly